FEQUASE

Feqquase:

Ingredienti:

  • 6 uova.
  • 250 g di zucchero.
  • 250 g di burro .
  • 100 g si sesamo.
  • 50 g di finochio.
  • 1 bustina di lievito.
  • 50 g frutta candida.
  • 900 g di farina.
  • un tuorlo di uova.

Modo di preparazione:

In una scodella mescoliamo tutti gli ingredienti insieme finchè avremmo un’impasto soffice .

نقرتين لعرض الصورة في صفحة مستقلة

Prepariamo l’impasto come dei bastoncini lunghi e spaliamo il tuorlo dell’uova sopra e poi li mettiamo dentr oil forno a 180° per 25 minuti.

نقرتين لعرض الصورة في صفحة مستقلة

Una volta cotti gli lasciamo che si raffreddano e poi con un coltello si tagliano in questo modo.

نقرتين لعرض الصورة في صفحة مستقلة

Questo è l’ultima forma.

نقرتين لعرض الصورة في صفحة مستقلة

GHARIYBA AL BAHLA

Ghariyba Al Balhla :
gharayba bahla

Ingrdienti:

  • 500 g di farina per i dolci.
  • 100 g di zucchero a velo.
  • 70 g di sesamo .
  • Un pizzico di sale.
  • un bicchiere di burro fuso.
  • Un bustina di lievito.

Preparazione:

In una telia si mette la farina, lo zucchero a velo , il burro, l’olio si mescola tutto  con le mani poi aggiuge un pizzico si sale poi si lascia riposare per tutto la notte .

Il giorno dopo si aggiunge il lievito poi si formano delle palline si riscalda il forno a 180° per 20 minuti .

Curiosità: Questi biscotti  si fanno nella città di Fez ed sono molto buoni ed semplice

si preparano in tutte le feste popolari.

 

Ka3be laghazal (le corne du gazzelle)

Ka3be laghazal (le corne du gazzelle)

Ingredienti dell’impasto:

  • 500 g di farina per i dolci.
  • 8 cucchiaie grande di burro sciolto.
  • Un uovo.
  • Un pizzico di sale.
  • 2 cucchiaie grande d’acqua di fiore d’arancio.
  • Un piccolo bichiere di acqua.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kg di mandorle abolite un po in acqua e sbuciati.
  • 500 g di zucchero.
  • un cucchiao piccolo di cannela.
  • 8 cucchiaie grande di burro sciolto.
  • 5 cucchiaie grande d’acqua di rose

Modo di preparazione:

Per l’impasto:

In una ciotola mettiamo la farina, pizzico di sale,acqua di fiore d’arancio , il burro e il  uovo mescoliamo bene aggiungiamo un po di acqua se necessario  finchè avremmo un’impasto morbido. Dividere l’impasto in piccole palline e lasciarlo riposare in pochi minuti, il tempo di  preparare ripieno.

Per il ripieno:

Mescolare le mandorle con lo zucchero e passare tutto con il  mixer questa operazione si ripete per due volte, poi si prendi la pasta di mandorle e aggiungi il burro e l’acqua di fiore arancio poi un pizzico di  gomma arabica e la cannella . Lavorare bene l’impasto fino ad ottenere una pasta compatta, poi bisogna dare alla pasta di mandorle  la  forma  di un dito.

ka3abe2

ka3abe3

ka3abes

Come procedere:
Su una superficie piatta e  infarinata, stendere la palla di pasta con l’aiuto di un mattarello in un lungo rettangolo di 1 mm , tagliare con la rotella compresa rettangoli e  mettere il  di mandorle al centro, ripiegare la pasta per coprire il ripieno e poi dargli la forma di una mezza luna. Mettere le  cornes de gazzelle in una teglia rivestita con carta da forno e lasciare riposare per una notte. Il giorno dopo bisogna fare dei fiore con un ago per cucire o un stuzzicadente.
Cuocere  da 10 a 15 minuti in forno preriscaldato a 180°, non devono essere rosolate tanto.

ka3abex

Ecco a voi buon apetito !!

Al ka3ke al wajdi:

Al ka3ke al wajdi:

  •   2 uova.
  • 2 bicchieri di olio
  • 2 bichieri di zucchero.
  • 2 bustina di lievito per dolci.
  • 25 g di lievito di birra.
  • 1 kg di farina.
  • 80 g di sesamo.
  • 50 g semi di finochio.

Ingredienti:

In una ciotola grande moscolate la farina, l’olio, lo zuccheo, il lievito di birra, il lievito di dolci, 2 uova, poi aggiunge i semi di finochio e il sesamo in caso si può aggiungere anche un po di acqua tiepida.

Una volta abbiamo una massa morbida la formiamo in questo modo.

alka3k

 

 

 

 

Poi con un paio di  forbici poi darli questa forma vedi la foto.

ka3k 33s

 

 

 

 

Questo è il risultato finale .

wajdia