Alla scoperta delle feste arabe

Durante l’anno ci sono molte feste attribuite alla religione islamica. Ci sono anche dei mesi che sono considerati mesi sacri.
Le feste più importanti nel mondo islamico: Feter, Adha, Ashura .

Innanzitutto c’è la festa più “sentita” che si chiama la festa del “Feter” ,che si celebra al termine del Ramadan, periodo in cui tutti i Musulmani stanno senza bere e mangiare per tutto il giorno dall’alba fino al tramonto, per trenta giorni .Poi quando si celebra la festa del “Feter” la vita quotidiana ritorna normale.
C’è un’altra festa ugualmente importante e si chiama la festa del “Adha”, ossia il sacrificio del montone; ogni famiglia deve mangiare un montone che ognuno cucina nel modo più gradito.
Dopo due mesi dalla festa del “Adha” c’è un giorno in cui si celebra la nascita del profeta Maometto; questa festa è simile al Natale perché, in quel periodo, si regalano ai bambini dei giocattoli. Questo periodo è chiamato “Ahsura”.

Advertisements

2 thoughts on “Alla scoperta delle feste arabe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...